Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Menu principale Diritto allo studio Progetto Burkina 16 gennaio 2014 - Da Sergio Pizzigalli, nostro riferimento per il Progetto Burkina

16 gennaio 2014 - Da Sergio Pizzigalli, nostro riferimento per il Progetto Burkina

A metà novembre scrivevamo delle necessità di aule per la scuola di Bangassogo, siamo contenti di dire che il progetto è nella fase esecutiva. Ieri sono stati inviati i primi 8000 euro a Michel, l’impresario edile che realizzerà due aule da 7,5 x 8 m con un portico di 1,5 m sulla facciata principale (costo totale 17000 euro di cui 1000 euro a carico del villaggio). www.flickr.com/photos/bangassogo/ dove continueremo a documentare il procedere dei lavori.
Realizzate le due aule, ci piacerebbe poterle arredare con i banchi (50 euro è il costo di un banco con telaio in metallo, seduta e ripiano in legno) e dotare la scuola di un minimo di strutture igieniche.
Sergio e Franca


Riceviamo le ultime circa le necessità emergenti dovute all’espansione della scolarità nei villaggi di Bangassogo. Dare una mano alla scuola si riceve grandi successi e soddisfazioni: 9 anni fa andavano a scuola 300 bambini e ora, mentre la popolazione non è aumenta, ce ne sono quasi 900 e le femmine sono nello stesso numero dei maschi (una rarità nel Burkina rurale)!
In breve: le classi della seconda scuola primaria sono alloggiate nella vecchi chiesa, nella vecchia moschea e sotto una tettoia.
Il Comune costruirà 3 aule l’Associazione Gocce per l’Africa di Bergamo ne finanzierà altre due.
Poi c'è la necessità di fornirle di banchi (50 euro per un banco di 3/4 posti con struttura in metallo, piano e seduta in legno) e di latrine (4.500 euro per 4 posti).
Conoscete qualcuno che potrebbe essere sensibile?

Azioni sul documento