Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Menu principale Franco Gatti

Franco Gatti

Pagina iniziale

 FRANCESCO GATTI (1943 - 2005)

 
L’azione professionale di Franco è sempre stata ispirata ad una ricerca continua avente come punti di riferimento:
·        la sperimentazione organizzativa del tempo scuola (tempo pieno, tempo prolungato, tempo prolungato flessibile);
  • la sperimentazione didattica ( ed. fisica, ed. musicale, ed. ambientale in particolare);
  • la valorizzazione delle singole professionalità nella promozione della cultura dell’organizzazione;
  • la valorizzazione delle competenze dei genitori in un rapporto di coeducazione;
  • la continuità verticale fra i diversi ordini di scuola, in particolare con la scuola elementare;
  • l’integrazione con il territorio ( con le agenzie formative, con l’Ente Locale) nella costruzione del curricolo e del Progetto Educativo d’Istituto, oggi Piano dell’Offerta Formativa;
  • l’autoanalisi/autovalutazione d’Istituto
 
Si è particolarmente distinto per l’impegno prestato, sin dall’avvio della Scuola media unica (1963-64), nella promozione dell’innovazione e della qualità del servizio scolastico, divenendo nel tempo un punto di riferimento per tutta la scuola bergamasca, prima in qualità di docente, poi come Preside, infine come Dirigente Scolastico in distacco presso il Centro Servizi Amministrativi di Bergamo in qualità di responsabile dell’Ufficio sostegno e supporto alla didattica per l’attuazione dell’autonomia.
Ha precorso i tempi delle riforme favorendo interventi e riflessioni molteplici, in particolare per la promozione e il sostegno di progetti di sperimentazione dell’autonomia didattica e organizzativa, obbedendo con radicata fedeltà al principio di una scuola pubblica al servizio della società, delle nuove generazioni, dei soggetti bisognosi di maggiori attenzioni educative e formative, dei bisogni di istruzione e formazione che le comunità esprimono per tutti i propri membri, di qualsiasi genere, opzione etica, età anagrafica, status lavorativo.
In questo continuo impegno, a partire dalla sua attivissima e propositiva presenza nel Consiglio Scolastico Provinciale fin dalla prima istituzione, Franco Gatti è diventato riferimento anche per le componenti sociali ed istituzionali.
 
Azioni sul documento